La musica non poteva che essere la mia unica strada; dato che in famiglia mio padre era un apprezzato batterista e tastierista, io e mio fratello maggiore abbiamo seguito le sue orme. Sin da piccolo ho iniziato a prendere lezioni private da alcuni batteristi e percussionisti del settore iscrivendomi in seguito ad un accademia musicale di Milano per approfondire ulteriormente lo studio dello strumento. Nel frattempo collaboravo con varie band, suonando generi musicali che variavano dal funky, pop e latin. La trasformazione da batterista con band a solista nei club accompagnato da dj o da performer di diverso genere è avvenuta circa cinque anni fa. Quel contatto diretto col pubblico, quella sinergia, mi fece comprendere che era la strada giusta da seguire. Così, ad un certo punto della mia vita, decisi di lasciare definitivamente l’attività di famiglia, che fino ad allora mi aveva dato l’opportunità di pagarmi gli studi musicali e la strumentazione, per intraprendere questo viaggio difficile, ma emozionante.

Marco Moony ad Ibiza musica

Ho iniziato quindi a progettare un mio studio personale dove potermi esercitare a pieno ritmo e a concepire i miei nuovi live-show. Successivamente arrivarono i primi ingaggi, dapprima nel nord Italia per poi raggiungere tutta la penisola. Due anni dopo incominciai ad accorgermi che il panorama musicale italiano dei club stava cambiando, così presi una delle decisioni più importanti e difficili della mia vita: lasciare l’Italia per seguire un sogno… Dopo varie riflessioni, il 2 gennaio 2015, decisi di comprare un biglietto di sola andata per una nota località spagnola molto amata a livello mondiale: Ibiza, famosa per la vita notturna e per la scena musicale. Arrivando d’inverno, l’isola era ancora tranquilla e ne approfittai per pianificare nuovi progetti e per godere, nel frattempo, delle bellezze naturali che Ibiza poteva offrire. Piccola digressione: se venite ad Ibiza dedicate del tempo a scoprire i suoi paesaggi e la sua storia oltre a divertirvi e immergervi nella movida notturna! Incominciai a conoscere nuove persone e a creare nuovi contatti che mi portarono in poco tempo ad esibirmi sul palco di un piccolo lounge bar nel cuore della città, LA CAVA, e in seguito in una discoteca invernale molto frequentata, il BUBBLES.

Marco Moony batterista musicista ad Ibiza musica

L’estate incominciava ad avvicinarsi e io continuavo a conoscere sempre più persone, tra cui il titolare della MAINROOM AGENCY. Subito,grazie a lui vengo inserito in contesti differenti, in particolare il CBBC (noto Beach Club a Cala Bassa) dove vengo messo alla prova dalla voce regina della Musica House, Barbara Tucker. La mia esibizione la colpisce a tal punto da invitarmi ad accompagnarla nel suo tour estivo per l’isola. Da quel momento tutto cambia… I sacrifici fatti finora si trasformano finalmente in soddisfazioni e bellissime emozioni! Per tutta l’estate 2015, quindi, in parallelo allo studio e alla preparazione delle mie nuove performance, vengo ospitato insieme a Barbara Tucker nei più grandi locali dell’isola come SPACE (serata Glitterbox), BLUE MARLIN, PRIVILEGE, DESTINO-PACHA, ES PARADIS. Le mie apparizioni continuano anche in altri Beach Club, in eventi privati e in radio come ospite a IBIZA SONICA per delle dirette. Vien da sé che incominciai a conoscere i padrini della musica House, tra cui Todd Terry, David Morales e Louie Vega, che non smetterò mai di ringraziare per i loro preziosi consigli professionali, riservando però un posto speciale alla ’regina’ Barbara Tucker“. Penso che queste opportunità siano scaturite dall’originalità del mio show, che ho avuto modo di sviluppare nel tempo.

musicisti ad Ibiza Pacha musica

Con il solo utilizzo della mia strumentazione elettronica, sono riuscito a creare un vero e proprio concerto miscelando suoni percussivi e melodici. Il 2016 inizia subito con grandi soddisfazioni, sicuramente grazie al lavoro dell’anno precedente, ovvero la collaborazione con la Roland (il brand più famoso al mondo per la sua strumentazione elettronica) e la nascita di nuovi progetti musicali che sto sviluppando fra Ibiza e Maiorca. Uscirà inoltre, a breve, un video dove cercherò di condensare l’esperienza di un live-set che sarà curato da un mio carissimo amico nonché regista di videoclip musicali: Andrea Nasi. Mi sento infine di concludere con questa frase: “Credete nei vostri sogni, credete in voi stessi e rendete la vostra vita unica, senza paura di fare delle rinunce “

Marco Moony

http://mainroomagency.com/