Le calette più belle della costa nord di Ibiza

La natura incontaminata di Ibiza è uno degli aspetti che maggiormente caratterizzano l’isola. Al di là della vita notturna e del divertimento, le spiagge e la vegetazione selvaggia non lasciano indifferenti nemmeno il più assiduo frequentatore di clubs. Qui si respira ancora l’idea per eccezione della vacanza naturale. Non dimentichiamoci, tra le varie cose, che la Posidonia Oceanica -pianta acquatica endemica del Mediterraneo grazie alla quale le acque di Ibiza e Formentera sono così cristalline – è stata riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità. E proprio di un tesoro si tratta. Vediamo alcune delle calette più belle dell’isola.

spiagge Ibiza calette

Oggi vi portiamo, virtualmente, a fare un giro a nord dell’isola, a Cala Xarraca che dista circa 27 km dal centro di Ibiza. Meno conosciuta rispetto alle classiche spiagge, ma di una bellezza disarmante, qui è possibile ammirare tramonti spettacolari da lasciarvi senza fiato. Se vi piace la barca, approfittatane per fare un giro lungo tutto il litorale e scoprirete altre piccole calette nascoste. Mille paradisi all’interno di un paradiso.

A nord ovest si trova Cala Xuclar, con i suoi 30mt di lunghezza. Anche Cala Xuclar, come la precedente è una delle spiagge meno note dove è possibile godere di un po’ di pace e tranquillità.

Sempre a nord si trova il Port De Sant Miguel. Una lunga distesa di sabbia intorno all’omonimo porto e il luogo ideale soprattutto se siete in vacanza con la famiglia, grazie agli innumerevoli servizi che vengono offerti. Fermatevi in uno dei tanti ristoranti disseminati lungo il litorale e non perdete la visita della Cova de Can Marça, una straordinaria grotta di oltre 100.000 anni.