Cala Salada, ad esempio, è una fantastica caletta che si estende per circa 100 metri sulla costa di Sant’Antonio. Sabbia bianca finissima, bagnata da un mare turchese, un luogo incontaminato, privo di costruzioni realizzate dall’uomo; è adatta soprattutto per gli amanti dei tuffi, per la presenza di strapiombi.

Cala Conta è soprattutto famosa per i fondali verde smeraldo e per il meraviglioso paesaggio che regna intorno. È una spiaggia che si divide in due parti distinte, una rocciosa ed una sabbiosa. Provvista di numerosi servizi, è un luogo perfetto dove poter ammirare i tramonti, sorseggiando un fresco cocktail e dove, nelle serate di luna piena, vengono organizzate feste in onore della luna.

Se invece siete amanti della privacy e del nudismo, Cala Tarida fa apposta per voi. È una grossa insenatura, situata a pochi chilometri dal Comune di San Josep. Votata bandiera blu per la bellezza del suo mare che si estende per circa 800 metri, è l’ideale per chi ama le grandi spiagge con ombrelloni, lettini ed attrazioni di ogni tipo. Tra le spiagge di nudisti più conosciute, una tra le prime in Spagna, è Es Cavallet, situata nel Parco Naturale.

spiagge ibiza

Per coloro che invece amano lo snorkeling, Ibiza offre un altro luogo incontaminato, privo di bar e servizi, si tratta di Punta Galera, una selvaggia caletta, situata nei pressi di Sant Antoni, ricca di scogli da cui poter fare anche tuffi.

La più famosa e conosciuta spiaggia di Ibiza è invece Playa Salinas. Situata nella zona sud dell’isola, è un punto di riferimento per tutti i turisti che prediligono una spiaggia di sabbia bianca finissima con un mare cristallino ed un fondale molto basso. Spettacoli di animazione organizzati dalle discoteche e numerose opportunità di praticare sport acquatici, dalle immersioni subacquee alla vela, dallo snorkeling al kayak, rendono il luogo pieno di turisti.

Se invece cercate un luogo tranquillo, dove poter far divertire i vostri bambini in tutta serenità, Cala Bassa è il posto giusto. Con un fondale basso e protetta da correnti d’aria, non presenta nessuna scomodità. Altre spiagge tranquille sono Cala Llonga, che con le sue calette di difficile accesso offre la possibilità di appartarsi in angoli solitari; Calo des Moro, situata in una zona rocciosa e ideale per le immersioni subacquee, e Cala Graciò.

Marina Botafoch e Talamanca sorgono di fronte al porto di Ibiza; Marina Botafoch è un’area esclusiva e d’alta classe, dove è possibile fare una passeggiata lungo la marina tra gli yatch di lusso o mangiare qualcosa in uno dei ristoranti più raffinati. La spiaggia di Talamanca è invece una lunga spiaggia sabbiosa favorita dai vacanzieri.

Tra le spiagge più belle di Ibiza c’è anche Figueretas. È una baia sabbiosa, ricca di bar e ristoranti; in cui è possibile trovare sistemazioni più economiche rispetto a tutte le altre zone di Ibiza città.

Comunicante con la spiaggia di Figueretas e vicina all’aereoporto, Playa den Bossa ospita la spiaggia sabbiosa più lunga dell’isola. In questa famosa località di villeggiatura si possono trovare centri di immersione, divertimenti, un grande parco acquatico, bowling, mini golf, bar e si possono praticare sport acquatici. Per coloro che amano le feste c’è invece una spiaggia dove c’é musica tutto il giorno, il “Bora Bora” e a pochi passi la discoteca “Space” famosa in tutto il mondo, senza contare i bar in cui bere qualcosa prima di andare a ballare. Tra la spiagge turistiche, dotate di servizi e dove si ha la possibilità di praticare diversi sport acquatici, c’è anche Cala Llenya. Per concludere, Cala d’Hort , protetta da ripide scogliere e con la sua sabbia bianca e l’acqua trasparente, offre una visione incantevole a tutti i frequentatori.