Record di turisti per Ibiza e Formentera

Le Pitiuse battono il record di turisti in luglio, con 582.181 presenze sulle isole. I dati turistici recentemente resi pubblici per il mese di luglio confermano la percezione dei locali di un importante aumento dei visitanti nei mesi estivi, ed in effetti questi dati non sono mai stati registrati in alta stagione.

Solo nel mese di luglio ad Ibiza e Formentera sono arrivati oltre 500.000 turisti, un buon 8,6% in più rispetto il 2015. Cifra che triplica, con 1.647.370 di persone, se consideriamo il primo semestre (da gennaio a luglio): questo si un vero e proprio record, dato che l’aumento dei turisti è del 10,98%.

andare in vacanza alle Baleari

Dei 582.181 turisti la maggior parte erano stranieri, mentre solo 108.500 i nazionali, e nonostante il brexit, il mercato britannico è ancora il più importante (160.000 presenze), seguito dall’italiano (78.000), dal tedesco (55.000) e dal francese (30.000).

Dall’inizio dell’anno ad oggi un 1,2 milioni di turisti hanno scelto Ibiza e Formentera per vacanze, week end lunghi o qualche giorno di relax.

Maiorca, da parte sua, ha accolto in luglio 1.837.125 turisti, un incremento del 9,5% rispetto il 2015, che si traduce in 151.000 presenze in più in un solo mese. Nessuna di queste cifre però può competere con l’esplosione vissuta quest’anno da Minorca, dove in luglio si è registrato un aumento turistico del 23,5%.

In totale l’arcipelago ha registrato un record “personale” di affluenza in un solo mese: 2.755.321 turisti, dei quali solo 390.000 nazionali. Agosto sarà di sicuro simile per percentuali: le presenze alle Baleari quest’anno hanno superato, si pensa con ottimismo, ogni previsione.