Difficile scegliere tra le due Isole Pitiuse. Entrambe sono caratterizzate da paesaggi naturali mozzafiato, da acque limpide, cristalline e da scenari grandiosi e incontaminati. Due paradisi da far perdere la testa a chiunque. Eppure le due isole per certi versi sono diverse. Scopriamo assieme le caratteristiche di ognuna e scegliete quella perfetta per voi.

Formentera: se siete sportivi al 100%

Piace a tutti ma in particolare modo agli sportivi, che vengono qui per praticare trekking e soprattutto sport acquatici. Kayak e immersioni vanno per la maggiore anche perchè  i fondali di Formentera sono unici. Le acque così trasparenti sono dovute alla Posidonia Oceanica, un’alga endemica del Mediterraneo che ha diverse funzioni a beneficio della fauna marittima.

mare Formentera

Ibiza: se sei un modaiolo

Ibiza rimane la capitale mondiale della movida. Oltre ai grandi locali tradizionali, come lo Space, l’Amnesia, Il Privilege – riesce ad ospitare 10.000 persone – da qualche anno ha aperto anche l’Heart Ibiza. Situato lungo il Paseo Maritimo è un locale in cui arte, musica, design e cibo si mescolano per dare vita a un nuovo concept. Da non perdere la serata del giovedì con la musica di openlab.fm

Formentera: per la calma e il relax

Anche se negli ultimi anni sono aumentati i locali notturni, Formentera rimane l’isola del relax e della calma. Qui si viene per riposare, per dormire all’ombra delle pinete in una delle meravigliose calette semi-nascoste e per fare un break dal rumore e dalla musica a tutto volume di Ibiza. Lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta per scoprire la vera essenza isolana

vacanze Ibiza

Ibiza: per l’arte e la storia

Passeggiando nell’ acropoli di Dalt Vila si può respirare arte  ovunque. La grande muraglia rinascimentale, l’imponente Cattedrale, e il Mace (Museo d’Arte Contemporanea) dove è possibile visitare anche un piano dedicato interamente ai resti archeologici.