A poche ore di volo, un clima mite anche a fine marzo – quest’anno la settimana di Pasqua è dal 24 al 28 marzo –  tanta natura e soprattutto mare.

Che cosa fare a Ibiza? Oltre a godere delle meraviglie che la natura di Ibiza regala, fare un tuffo al mare, bere i primi aperitivi sulla spiaggia… se siete appassionati di storia e cultura dovete sapere che la settimana santa per gli spagnoli è molto importante: è una ricorrenza molto sentita.

E allora non perdete le celebrazioni di carattere religioso che si svolgono la Domenica delle Palme, il Giovedì e il Venerdì Santo. Si tratta di processioni dove i penitenti trasportano sculture in ogni chiesa.

Le feste popolari ibizenche sono di per sé qualcosa di magico, conservano ancora quell’essenza originaria e fanno fede alla tradizione. Molte di queste sono in costume e di solito hanno come scenario le piazze principali dei comuni.

Come raggiungere Ibiza:

Ad oggi Ryanair non ha ancora programmato voli diretti.

Vi conviene cercare sul motore di ricerca volagratis.com

Pernottamento:

Se volete trovare il miglior alloggio a prezzi convenienti vi consiglio di cercare sul sito dell’Ente del Turismo

www.ibiza.travel/es/buscar_alojamiento