Con un turismo di massa cominciato negli anni ’60, Ibiza, detta anche l’isola bianca e l’isola del divertimento è una tappa imprescindibile per una vacanza all’insegna della vita notturna. Tra Ibiza capitale e San Antoni de Portmany, tante sono le discoteche ad Ibiza che offrono divertimento e buona musica.

Tappa d’obbligo risulta essere il Pacha, (Av. 8 d’Agost) che ogni sera ospita dj diversi e serate a tema, ma con ingresso e cocktail costossissimi. Molto cara, con prevendita fino ai 70 euro.

discoteche ad ibiza

Seguono il Privilege (Urbanización San Rafael), discoteca super capiente con piscina interna e consolle annessa promette divertimento fino al mattino; Charlies Bar (Av. Punta Arabi, Es Canar) è il numero uno per quanto riguarda l’intrattenimento, la buona musica e un buon servizio. Mei Ibiza (Calle Carlos V, 11) invece è definito il miglior pub dell’isola, mentre lo Space Ibiza (Platja d’en Bossa s/n, Sant Josep de sa Talaia) risulta graditissimo per l’ampia location e l’organizzazione di eventi: apre i suoi battenti alle 6 del mattino! Questa lista di suggerimenti termina con l’Amnesia (Ctra. Ibiza a San Antonio, Km 5, San Rafael), per chi fosse curioso di vedere spettacoli e coreografie di simpatiche e disinibite Drag Queen. Inoltre è possibile fare un vero e proprio giro turistico delle discoteche in piena notte col disco bus (http://discobusibiza.com/): sono disponibili infatti, fino al 30 settembre, 6 linee che da mezzanotte all’alba porteranno in giro per l’isola i turisti festaioli. Almeno il bus è conveniente! Massimo 3.50 euro.