Ibiza veste italiano

Il loro nome evoca la Spagna, ma la loro origine è tutta italiana. Sono le Espadrilles le scarpe diventate sinonimo di estate e di vacanza. Amate dalle star di tutto il mondo e anche dalle fashion addict, devono il loro successo alla semplicità della manifattura, ai colori sempre molto vivaci e alla comodità delle sue suole che le rende perfette per la stagione più calda. Nato negli anni ’70 grazie all’intuizione del gruppo Ferrari&Zenobi, il marchio ha contribuito nel tempo alla trasformazione di una calzatura rurale in un prodotto icona. E adesso, forte del successo, ha deciso di aprire la prima boutique worldwide sulla bellissima isola di Ibiza.

Situato a Ibiza Carrer Del Bisbe Azara, il flag ship store di circa 35 mq, è espressione di un piano retail strategico che ha avuto inizio con l’apertura dello shop-in-shop all’aeroporto Costa Smeralda a Olbia in Sardegna a fine marzo. L’obiettivo è il rafforzamento dell’identità e dell’immagine del brand attraverso il presidio delle principali mete di villeggiatura europee, per raggiungere un pubblico amante del glamour e del divertimento che da sempre apprezza la calzatura estiva per eccellenza, sinonimo di mare e vacanza. E quale miglior posto di Ibiza?

Per l’apertura del suo shop sull’isola delle Baleari, Espadrilles ha presentato, oltre all’iconica collezione “Espadrilles loves Ibiza”, una special edition dell’intramontabile modello in corda Alpargata, interprete perfetto di un look mediterran chic dal tocco eccentrico, in perfetto Ibiza Style. Considerate un prodotto di culto, le Espadrilles vantano uno stile ever green, senza mai perdere di vista le proprie caratteristiche di naturale originalità. E non solo: espressione della moda del proprio tempo, le Espadrilles sono realizzate da sempre nel coerente rispetto dell’ambiente: la suola, realizzata in farro o canapa, viene cucita rigorosamente a mano sulla la tela di cotone.

Anche lo store rispecchia l’essenza del brand. I supporti in legno custodiscono le confezioni a vista delle calzature e creano un’atmosfera in perfetta armonia con lo stile del marchio che fa della tradizione un suo principio cardine. Sulla pavimentazione è raccontata, nonché mostrata, la storia del marchio: parole che si rincorrono a descriverne l’evoluzione, i successi, i traguardi. Insomma un’occasione unica per l’isola che potrà così ampliare la propria offerta commerciale per i tanti turisti che ogni anno animano le sue coste.

Se siete sull’isola e volete mangiare in un ottimo ristorante gestito da due ragazzi italiani vi suggeriamo Can Nik